Packer da iniezione a testa piatta e tonda in acciaio

I packer da iniezione sono praticamente valvole di non ritorno utilizzati negli interventi di: deumidificazione dei muri colpiti da umidità di risalita (umidità ascendente); impermeabilizzazione dei locali interrati (cantine, taverne, garage, box, corselli, locali caldaia, locali spazzatura, autosilo, sotterranei, gallerie, metropolitane, etc.) soggetti a infiltrazioni d’acqua; consolidamento strutturale.

La funzione dei packer da iniezione in acciaio

I packer da iniezione in acciaio si utilizzano nel momento in cui bisogna iniettare un formulato o un prodotto all’interno di una struttura a una pressione più o meno elevata – fornita da una pompa professionale -, a seconda del materiale e dell’intervento da eseguire. La funzione del packer, spesso chiamato anche iniettore, è quella di evitare gli sfiati, colature, perdite di prodotto e cali di pressione.

Cosa sono i packer da iniezione (o iniettori)?

Attraverso la nuova grafica realizzata (si veda sotto), si vuole mostrare il packer in acciaio a testa piatta e il packer in acciaio a testa tonda sia esternamente sia – e soprattutto – internamente. Mediante una visione interna della sezione, l’applicatore, il cliente o l’azienda che si rifornisce di packer ha la possibilità di capire intuitivamente il principio di funzionamento. Nel dettaglio, si può osservare la pallina posta nel lato posteriore dove si colloca la pistola per procedere alle iniezioni. La pressione esercitata dalla pistola, derivante dalla pompa professionale, sposta la pallina permettendo il passaggio del formulato o del prodotto, il quale sgorga dalla parte anteriore, precedentemente fissata nella muratura della struttura. Finché si procede con l’iniezione, la pressione mantiene la pallina in basso. Terminata l’iniezione, la pallina torna immediatamente al suo posto sospinta dalla molla incastonata all’interno del packer, che conferisce allo stesso e al circuito l’ermeticità necessaria.

Le diverse dimensioni dei packer da iniezione

Due sono le misure che si prendono in considerazione del packer: il diametro, ovvero il suo spessore, e la lunghezza. La lunghezza, in particolare, permette una maggior penetrazione nella muratura del packer. Un’ultimo dettaglio: entrambi i valori sono espressi in millimetri.

Fornitura su scala nazionale e internazionale

Dry Wall System è leader nella produzione e nella fornitura di packer da iniezione a testa piatta e packer a testa tonda in acciaio, oltre che di packer in nylon. Da anni l’azienda rifornisce artigiani, applicatori, imprese che si occupano di deumidificazione, impermeabilizzazione mediante le resine idroreattive e idroespansive e consolidamenti strutturali in tutta Italia. L’azienda distribuisce infatti i propri prodotti dalla sede principale di Nettuno (Roma) in tutte le regioni italiane e anche all’estero. Si ricorda inoltre che Dry Wall System ha filiali a Settala (Milano), Cassola (Vicenza), Settesorelle (Piacenza).

Packer da iniezione a testa piatta e tonda in acciaio - Dry Wall System

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *